AIRsana® sanifica l’aria che respiri

con il suo metodo brevettato per la sanificazione dei condizionatori,
senza l’uso di disinfettanti chimici o detergenti
aggressivi per te e per l’ambiente.

Chiamaci per una prova gratuita:
02 8718 9940

Contattaci qui

1 Brevetto Internazionale

frutto di 20 anni di esperienza nella manutenzione di sistemi di climatizzazione e più di 20.000 interventi effettuati.

160 °C gradi

di vapore sferrano uno shock termico che elimina gli agenti patogeni in pochi secondi.

2 flussi

il vapore iniettato è immediatamente aspirato assieme ai residui, senza produrre gli aerosol infetti, tipici di operazioni con lance ad acqua o a vapore.

0 solventi

no solventi o schiume chimiche: solo la forza del vapore a pressione, rispettando la tua salute e l'ambiente.

Quante volte respiri in un giorno?

20.000 respiri, 8000 litri inalati al giorno;
spesso per il 90% entro luoghi chiusi.
La qualità dell'aria che respiri dipende dai tuoi climatizzatori.

Se vuoi respirare sano

prova la forza del vapore a 160° gradi.

Prenota la prova gratuita

Il "Rischio malattie infettive"

Un grave rischio per la salute aziendale è rappresentato dalla possibile propagazione di malattie infettive.

condizionatori da sanificare

I condizionatori sporchi diffondono i contaminanti.

Sistemi di climatizzazione non mantenuti sono un possibile veicolo per virus e batteri, come dimostrato in passato dalla diffuzione del batterio della Legionella Pneumophila.

condizionatori da sanificare

Le lamelle di scambio sono un ricettacolo di polvere.

La Legionella è un batterio mortale nel 10% dei casi.

Vive in acque stagnanti fra i 5,7 e i 55 °C, specie in presenza di sedimenti e incrostazioni come quelle di impianti idrico-sanitari, serbatoi e punti di condensa di tubature di condizionamento e umidificatori.

L'infezione è contratta tramite l'aria che fa da vettore di goccioline contaminate, che vengono inalate e diffondono la malattia specie in soggetti a rischio.

condizionatori da sanificare

I filtri aria vanno puliti regolarmente per evitare depositi.

La prevenzione del contagio

Per la difficoltà nell'individuare i focolai, la normativa UNI 9182 specifica chiaramente le linee-guida da adottare per una corretta progettazione e manutenzione degli impianti al fine di prevenire e controllare la legionellosi. Fra queste, una delle azioni più effici è il trattamento termico con innalzamento della temperatura di tutti i componenti ben oltre la soglia di resistenza del batterio.

Il trattamento termico di AIRsana

AIRsana è un pioniere nel trattamento dei sistemi di condizionamento, offrendo con la sua tecnologia brevettata un metodo sicuro per sferrare uno shock termico in grado di sanificare unità anche difficilmente accedibili in altro modo.
É iscritta al registro delle imprese con codice Ateco 721909 e rientra nei servizi considerati essenziali anche dalle recenti normative anti contagio.

Questo il link alla pagina di wikipedia sulla Legionella, un batterio che nel 2018 ha colpito decine di persone con diversi casi di decesso e l'apertura di indagini per "epidemia colposa" a carico di ignoti.

Per conoscere di più sul trattamento di sanificazione AIRsana

Contattaci per una prova gratuita:

02 8718 9940

Siamo a tua disposizione per informazioni più approfondite,

senza alcun obbligo.

La contaminazione dell'aria indoor:

La “Sick Building Syndrome” o “Sindrome da Edificio Malato” è causata dagli agenti patogeni: batteri, muffe, concentrazione di metalli pesanti e polveri sottili, dispersi nel luogo di lavoro da sistemi di climatizzazione sporchi e contaminati.

Sintomi:

Irritazione oculare, irritazione delle vie respiratorie, irritazione cutanea, cefalea, febbre e sonnolenza causate da una aria insalubre sono solo alcuni dei sintomi persistenti più fastidiosi e visibili.

Danni alla salute e alla produttività:

Studi dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità e del National Energy Management Institute americano, sono concordi nell’affermare la necessità di una migliore gestione dei sistemi di climatizzazione e condizionamento.

Stime recenti indicano la “Sindrome da Edificio Malato” come causa di:

Assenteismo:

In media la Sindrome è responsabile di un assenteismo pari al 3%

Calo della Produttività personale:

l calo della produttività del personale aziendale può raggiungere il 33%

Contattaci per una prova gratuita:

02 8718 9940

Siamo a tua disposizione per informazioni più approfondite,

senza alcun obbligo.

Come evitare la dispersione
degli agenti patogeni?

Spray, getti d'acqua, iniezioni di vapore
spingono l'aria verso le unità da sanificare
disperdendo i contaminanti prima della sanificazione.
AIRsana, invece, evita la produzione di aerosol contaminati:

Aspirando + Sanificando
contemporaneamente

Solo AIRsana lo fa.

prova la differenza

Il brevetto per la Sanificazione Microbiologica:

La Sanificazione Microbiologica ha due fasi:

  1. Detersione
    ( rimozione dello sporco in cui proliferano gli agenti patogeni )
  2. Disinfezione
    ( uccisione dei micro-organismi )

Senza la rimozione dei biofilm da deposito e da contatto che fanno da supporto vitale ai microorganismi, non si può parlare di sanificazione.

(Dipartimento di Scienze Biologiche Università di Bologna)

AIRsana opera nel settore della climatizzazione da più di 20 anni. Nel 2014 ha sviluppato e brevettato un innovativo dispositivo per la sanificazione dei sistemi di condizionamento.

Il sistema brevettato "a doppio flusso" è in grado di sferrare uno shock termico tramite l’iniezione di vapore saturo secco a 160° e contemporaneamente rimuovere agenti patogeni come virus, batteri, muffe e contaminanti chimici tramite l'aspirazione degli aerosol infettanti.

La forza del vapore a 6-8 bar di pressione rimuove lo sporco dove si annidano i microorganismi, l'alta temperatura li uccide in pochissimi secondi, l'aspirazione li asporta immediatamente senza disperderli nell'ambiente.

Il doppio flusso non disperde i residui:

Il doppio flusso contemporaneo di iniezione e aspirazione elimina il problema della dispersione dello sporco rimosso dal getto di vapore ad alta pressione, risultando più sicuro di altre modalità come la sola iniezione di vapore, gli spray chimici o le lance ad acqua, sia per l'operatore che per il Cliente.

Originariamente pensato per eliminare le più comuni patologie trasmesse per via aerea, in particolare per la Legionella, questa soluzione si è dimostrata vincente anche nel caso del COVID-19.

L'ideazione del brevetto narrata da Giovanna Michetti, CEO di AIRsana

Lo shock termico riduce il rischio di malattie infettive:

Virus come il recente SARs-CoV-2 hanno una sopravvivenza di almeno 3 ore all'interno delle goccioline emesse dall'uomo, 24 ore su superfici porose e 72 ore su superfici solide.
Test di laboratorio riportati dall' America Journal of Infection control hanno dimostrato l'efficacia del vapore nell'eliminare la carica batterica e virale dalle superfici trattate con vapore entro 5 secondi dall'applicazione.
In pochi secondi si ottiene una sanificazione dei biofilm che contaminano le superfici di contatto, che comuni disinfettanti chimici danno solo dopo diversi minuti di applicazione.
Per questo è un metodo ampiamente usato per sanificare ambienti ospedalieri.

reduction of infection risk

Studi indipendenti certificano la maggiore efficacia sanificante del vapore.

La Garanzia AIRsana:

AIRsana è l’unica azienda sul mercato che offra la sanificazione dei sistemi di climatizzazione con il brevetto AIRsana e la certifichi tramite un servizio di rilevazione della flora microbiologica a tampone.

condizionatori da sanificare

AIRsana certifica ogni singola unità di climatizzazione sanificata.

Il nostro protocollo di intervento su rischio biologico:

Le nostre squadre di intervento operano secondo un protocollo standard progettato per operare in ambienti con rischio biologico. Tutte le attività sono eseguite dai nostri professionisti, formati all'uso di adeguati Dispositivi di Protezione Individuale e che eseguono precise sequenze di lavoro a tutela propria e del Cliente. il Protocollo di Sanificazione AIRsana è disegnato in funzione della tipologia dei sistemi di climatizzazione e condizionamento installati, del loro stato di manutenzione e del rischio biologico corrente.

condizionatori da sanificare

Le squadre AIRsana seguono protocolli standardizzati.

Le principali fasi dell’ intervento:

La Sanificazione della unità di climatizzazione comincia con la verifica della funzionalità, la misura delle prestazioni ex-ante e la pulizia dei componenti. Segue la sanificazione microbiologica, per concludere con la rilevazione delle prestazioni a valle dell’intervento.

Nel caso l'impianto di climatizzazione abbia bisogno di riparazioni, di una ricarica o della sostituzioni di componenti usurati, AIRsana è in grado di offrire un servizio complementare di riparazione e manutenzione, fino alla completa riprogettazione e installazione del nuovo impianto a norma.

condizionatori da sanificare

AIRsana ripristina la funzionalità originaria del climatizzatore.

La differenza con servizi di pulizia e manutenzione:

AIRsana non solo non si limita a pulire e riportare il sistema di climatizzazione in condizioni pressoché “a nuovo”, ma grazie al suo apparecchio brevettato lo fa in maniera poco invasiva.

Le operazioni della nostra squadra non richiedono l’evacuazione dei locali se non in casi eccezionali, procedendo in modo ordinato e con un limitato disturbo in termini di rumore e ingombro.

Tutto ciò che il vapore toglie, viene immediatamente asportato dal nostro macchinario senza disperdersi nei locali di lavoro.

condizionatori da sanificare

AIRsana opera in maniera poco invasiva, ordinata, pulita.

Contattaci per una prova gratuita:

02 8718 9940

Siamo a tua disposizione per informazioni più approfondite,

senza alcun obbligo.

split da sanificare

La soffiante, prima e dopo l'intervento di sanificazione AIRsana.

L’intervento di AIRsana® si paga da sé:

Aggiungi il risparmio energetico

alla maggiore produttività e al minore assenteismo

Prova ora

L’intervento di sanificazione AIRsana si paga da sé:

Oltre ai benefici economici dovuti a una riguadagnata qualità della vita (che impatta direttamente sulla produttività del personale più di qualsiasi nuovo software o introduzione di nuove pratiche di management), il nostro intervento di sanificazione riporta il sistema di climatizzazione alle condizioni ottimali di funzionamento.

Il risultato è un risparmio energetico che può arrivare al 40%.

Risparmio per miglioramento dei flussi:

Fino al 40% della bolletta elettrica

La nostra esperienza ci indica che il risparmio energetico causato dalla rimozione dello sporco dal sistema di climatizzazione va da un minimo del 10% a un massimo del 40% (con casi eccezionali dove può essere maggiore) e si attesta in genere attorno al 30%.

Risparmio per miglioramento dello scambio calorifico:

Fino al 30% della bolletta energetica:

La sanificazione di tutte le unità di climatizzazione, comprese le pompe di calore e le unità di scambio di calore esterne, può portare a risparmi sulla bolletta energetica in media del 30%.

Risparmio sugli investimenti e i costi di manutenzione:

Fino al 30% di maggiore vita utile dei sistemi.

Un sistema di climatizzazione che “respira bene” funziona meglio e più a lungo. La nostra esperienza ci indica che la vita utile dei macchinari si allunga fino al 30% come causa diretta di un utilizzo più vicino alle condizioni ideali di progettazione.

Risparmio fiscale e sui premi assicurativi:

Fino al 28% di riduzione dei costi INAIL

Uno "sconto" sul premio INAIL denominato "oscillazione per prevenzione" (OT/24), per le aziende, operative da almeno un biennio, che eseguano interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa (decreto legislativo 81/2008 e smi).

120 Milioni di Euro per la sanificazione dal Decreto "Cura Italia"

Con il Decreto n° 18 del 17 Marzo 2020 il Governo ha stanziato 120 milioni di Euro per rendere salubri e sicuri gli ambienti di lavoro e i luoghi pubblici, debellando il coronavirus COVID-19.
Le aziende possono beneficiare di un credito di imposta in misura del 50% e fino ad un massimo di 20.000 Euro, nonchè degli ammortizzatori sociali durante la fermata degli impianti, per le spese di sanificazione e disinfezione degli uffici, degli ambienti e dei mezzi pubblici di Provincie, Città Metropolitane e Comuni.

A conti fatti, migliaia di euro che giustificano l’ investimento in una aria sana.

Contattaci per una prova gratuita:

02 8718 9940

Siamo a tua disposizione per informazioni più approfondite,

senza alcun obbligo.

Contattaci per una stima professionale personalizzata:

chiama ora lo:

02 8718 9940

oppure

Scrivici qui


per fissare una dimostrazione gratuita

nel tuo ufficio personale.

AIRsana® sta crescendo!

Vuoi far parte del Team AIRsana®?

Diventa uno dei nostri partner in franchising,

Contattaci per sapere di più.

AIRsana sta crescendo, chiedici come diventare nostro partner:


La nostra missione è nel nostro motto: "Pure Air - Pure Life".

Vogliamo far vivere meglio le persone, eliminando le fonti di patologie che si annidano nei sistemi di condizionamento e sono causa di stress e malessere quotidiano.

Il nostro brevetto internazionale è frutto di più di 20 anni di esperienza nel settore della installazione e manutenzione di sistemi di condizionamento

Vuoi sapere di più del nostro modello di franchising?:

Scrivici qui


Vieni a far parte del nostro team:


Giovanna Serena Michetti, CEO

Giovanna è imprenditrice di seconda generazione, dopo una esperienza in IBM ha gestito il business di famiglia. Quando Marco Buzzi le spiega l'idea per la sanificazione dell'aria indoor, inizia un percorso che la porta a studiare gli effetti della sindrome da edificio malato sulla base delle normative più avanzate in materia: quelle americane. Convinta delle potenzialità, brevetta l'idea e crea il marchio AIRsana e il suo team.


Giovanna Serena Michetti, CEO


Marco Buzzi, CTO

Marco è l'inventore. Nel 1996 crea la sua prima azienda impiantistica, con la quale progetta e installa sistemi di condizionamento domestici e industriali. Il suo team si occupa anche di manutenzione e pulizia degli impianti.

Dal lavoro quotidiano ha chiaro che l'accumulo di sporcizia e incuria non sono solo la causa prima di sprechi energetici e riduzione della vita utile dei macchinari. Sono soprattuto causa di malessere psicofisico delle persone che respirano l'aria contaminata da essi prodotta. Sono innumerevoli i casi in cui Marco e il suo team hanno affrontato casi di grave contaminazione a rischio legionellosi. Dal suo desiderio di eliminare gli agenti patogeni senza disperderli nei locali in cui opera, nasce il brevetto AIRsana: vapore saturo secco a 160°.

Oggi Marco crea i protocolli che vanno oltre la pulizia e manutenzione. Sono nuovi i protocolli di "sanificazione" che la sua squadra di tecnici segue per la tutela del benessere del Cliente.


Marco Buzzi, CTO


AIRsana è "Genio e Impresa"

AIRsana è onorata di essere una delle 30 aziende innovative selezionate da Assolombarda e Politecnico di Milano per rappresentare il "genio e l'imprenditorialità" lombarda, in occasione del 500° anno dalla scomparsa di Leonardo da Vinci.

L'iniziativa di Assolombarda, in collaborazione con Regione Lombardia e il Consiglio regionale della Lombardia è stata presentata da Carlo Bonomi, Presidente di Assolombarda; Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia; Giuseppe Sala, Sindaco di Milano; il 2 luglio 2019 per valorizzare il territorio lombardo come "fabbrica di Innovazione"

Potete conoscere di più sulla storia di AIRsana visitando la mostra "Genio e Impresa", presso Palazzo Regione Lombardia, dal 9 luglio al 15 settembre 2019.


"Genio e Impresa"


AIRsana, il franchising:

Se condividi i valori di AIRsana e sei interessato a diventare nostro partner in franchising, contattaci.

L'invito è rivolto a imprenditori sul territorio nazionale e internazionale con esperienza nel settore della manutenzione di impianti di climatizzazione

( codice ATECO 43.22.01 - Certificazione F-Gas - D.P.R 27 gennaio 2012, n. 43 )

AIRsana mette a disposizione il proprio personale per la formazione dei partner in franchising.

Se hai una tua attività nel settore dell'impiantistica dei sistemi di condizionamento, AIRsana rappresenta un valore aggiunto per i tuoi Clienti. Ti permette di offrire un servizio effiace sia su base annua che stagionale, con sanificazioni consigliate a monte della stagione estiva e a monte del periodo invernale.


AIRsana,
il franchising:

Contattaci qui

AIRsana® News

Notizie, informazioni, consigli

per vivere sano.

Iscriviti

Quale Hotel scegliere? Dipende dalla qualità dell'aria.

La sentiment analysis di Carbonlighthouse mostra che il 77% dei clienti di hotel scelgono dove soggiornare in base alla qualità dell'aria indoor che la struttura garantisce. Il 74% dei lavoratori a cui viene richiesto di tornare in ufficio, lo fa più volentieri se conosce il livello di qualità dell'aria che vi troverà. Scarica il report (in inglese)

26 Ottobre 2020

Un riciclo d'aria "debole", fra le principali ragioni del contagio in strutture comunitarie:

Mentre in ospedale il climatizzatore crea un flusso d'aria che espelle gli agenti patogeni dalle camere verso l'esterno, nelle strutture comunitarie il flusso d'aria fra camere e luoghi comuni è bidirezionale. Per queste strutture l'eliminazione di virus, batteri e muffe è fatta ricircolando l’aria attraverso i filtri HEPA. Se il flusso è ostruito, il ricircolo non riesce a garantire la salubrità degli ambienti.

20 Ottobre 2020

Le istruzioni Inail per sanificare i climatizzatori in sicurezza

Se gli impianti aeraulici non sono adeguatamente gestiti, possono diffondere nell’ambiente inquinanti di varia natura: microrganismi patogeni, allergeni, polveri, fibre e agenti chimici. Pertanto, l’impianto può divenire una fonte di rischio per gli occupanti e per i tecnici impegnati in eventuali operazioni di manutenzione e pulizia. Scarica l'opuscolo Inail

20 Ottobre 2020


Quanto è efficace il vapore per sanificare da virus, batteri, muffe?

Molto a giudicare da test di laboratorio internazionali. A temperature di 160° o 180° il vapore è in grado di inattivare i virus termosensibili come i coronavirus in pochi secondi. La carica infettiva si riduce di 10 volte in un decimo di secondo e già a 80° il trattamento a vapore è in grado di assicurare la completa inattivazione.Qui il report di American Journal of Infection Control

20 Agosto 2020

Quali rischi corre l'operatore che sanifica il climatizzatore?

La sanificazione e manutenzione di impianti di climatizzazione HVAC & R comporta dei rischi per l'entrata in contatto con materiale a rischio biologico e chimico. L'operatore più qualificato a gestire questi alti rischi è il "frigorista" munito di patentino F-Gas.Le raccomandazioni di Assofrigoristi

20 Agosto 2020

Quale è la corretta procedura per fare una sanificazione di un condizionatore?

La procedura per una corretta sanificazione, secondo AREA, comporta l'uso di adeguati DPI Dispositivi di Protezione Individuale, e una precisa sequenza di operazioni che minimizzino la dispersione di contaminanti biologici.Bollettino Tecnico AREA

20 Agosto 2020


Il vapore per la sanificazione delle strutture ospedaliere

Il vapore, in quanto fonte di calore, ha numerosi effetti sulla vitalità dei microrganismi: dalla conversione delle proteine alla destrutturazione degli acidi nucleici alla destabilizzazione delle membrane cellulari, ecc.Linee guida per la sanificazione delle strutture ospedaliere

20 Agosto 2020

Le indicazioni dell'ISS sulla manutenzione dei climatizzatori

Le indicazioni dell'ISS sugli impianti di ventilazione e climatizzazione in strutture comunitarie non sanitarie e in ambienti domestici in relazione al SARS-CoV-2: Rapporto ISS COVID-19 • n. 33/2020

20 Luglio 2020

COVID-19 Come garantire la sicurezza negli uffici

Il Dott. Silvio Rispo, ha realizzato un utile manuale per la definizione di modelli organizzativi, arredi, accessori digitali e procedure di sanificazione per gli uffici. Qui il documento: COVID-19 Come garantire la sicurezza negli uffici

21 Aprile 2020


Le indicazioni dell'Istituto Superiore della sanità sul COVID-19

L'ISS ha pubblicato in data 20/3/2020 le indicazioni per prevenzione e gestione COVID-19 in ambienti indoor. qui il documento: Rapporto ISS COVID-19 • n. 5/2020

20 Marzo 2020

AIRsana al convegno Assolombarda e ATS prevenzione agenti patogeni

AIRsana è fra gli speaker al convegno dedicato alla prevenzione della malattia e la gestione dei cluster epidemici organizzato da Assolombarda il 25 Nov. 2019 a Milano. Il rischio Legionella

25 Novembre 2019

AIRsana è azienda innovativa per Assolombarda e Politecnico Milano

AIRsana è una delle 30 imprese innovative selezionate da Assolonbarda e Politecnico di Milano per rappresentare il Genio e l'Impresa Lombarde in occazione dell'anno Leonardiano #genioeimpresa

4 Luglio 2019

I consigli di AIRsana per la cura del climatizzatore:

leggi in questo articolo i consigli di AIRsana
per una corretta manutenzione e sanificazione
del tuo climatizzatore

I consigli di AIRsana